logo lucca 2014

L’esperienza di Lucca Comics 2014 è stata un po’ diversa dalle altre, per me. Perché per la prima volta ho avuto modo di trovarmi dietro uno stand al Napoleone! Grazie a YIN, infatti, ho avuto modo di fare delle sessioni di firme e disegni a turni con altri autori di Shockdom, ed è stato davvero bellissimo, oltre che stancante!
Tutta quella folla di gente, tutti quegli scatoloni pieni di meravigliosi fumetti, tutto quel caos organizzato dietro lo stand, fanno vedere la fiera da un altro punto di vista. È sicuramente più faticoso riuscire a star dietro alla gente in uno stand così frequentato, specie se hai i turni che coincidono con autori che hanno fiumi di lettori! Il terzo giorno non sono quasi riuscita ad entrare in stand per la folla che c’era!

Yin_fotolucca1 Yin_fotolucca5

Ma come la Self, anche questa è stata una esperienza che mi ha riempita di soddisfazione e mi ha motivata ancora di più a fare sempre e sempre meglio ciò che già amo fare. Ho avuto modo di parlare con tantissime persone interessate a The Wall, nonostante sia stato uno dei miei fumetti di cui ho parlato di meno (almeno fino ad ora!). Molti mi hanno confessato di aver preso YIN per leggere The Wall e la cosa mi ha reso incredibilmente felice! Anche perché in questo modo hanno potuto conoscere le altre bravissime autrici che c’erano nell’antologia, e sono sicura che anche loro avranno avuto la mia stessa esperienza, e tramite loro molti lettori hanno conosciuto me!

Yin_fotolucca3

L’albo è andato bene, lo vedevo sparire velocemente il secondo giorno che son stata lì. Devo dire che era davvero emozionante! L’ambiente era meraviglioso. Temevo che mi sarei sentita un po’ a disagio, come quando cambi classe a scuola o ti presentano ad una nuova comitiva! Non sai mai cosa dire, come comportarti, come evitare gaffe. Allora sono arrivata, ho salutato tutti e mi son messa buona buona lì a disegnare e fare dediche! Ma alla fine l’atmosfera era così familiare che mi sono sentita subito al mio agio. Tutti quelli che lavorano in Shockdom, che sia l’editore stesso o gli assistenti o gli autori, sono persone davvero piacevoli, simpatiche e divertenti!
Non posso nascondere di essere sempre più felice di far parte di questo ambiente, alcuni li conoscevo già tramite internet, ma è stato bello poter finalmente parlare di persona. Anche la cena con tutti quanti è stata piacevolissima, e ne approfitto per ringraziare tutti per avermi fatta sentire al mio agio, sembra una sciocchezza ma fa davvero tanto, quando entri in un ambiente nuovo! Non vedo l’ora di ripetere l’esperienza e di vedere il monografico di The Wall insieme a tutti gli altri fumetti di Shockdom!


Qualche fotina! (ne ho fatte davvero poche perché eravamo sommersi di gente!)

Leave a Reply

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Website